Nozze gay: Bene la trascrizione, ma Seri prenda esempio da Bologna

Siamo felici per la presa di posizione del nuovo Sindaco di Fano, Massimo Seri, e dell’assessore Samuele Mascarin, che hanno dichiarato di essere a favore della trascrizione dei matrimoni gay a Fano. Nei giorni scorsi, infatti, i coniugi Marco Angeletti (residente a Fano) e Stefano Bruzzone avevano espresso la possibilità di chiedere il riconoscimento del loro matrimonio, celebrato in Spagna. L’impegno del sindaco Seri permetterebbe di ottenere non solo un risultato simbolico, ma un fatto giuridico concreto. La trascrizione, infatti, consente alla coppia di essere riconosciuta dalle istituzioni come coniugi legalmente sposati all’estero. Poiché in Italia manca una legge sul matrimonio tra persone dello stesso sesso, il riconoscimento dei diritti non può essere automatico. Tuttavia, la trascrizione del matrimonio nel registro dello stato civile consente alla coppia di rivendicare quei diritti attraverso le vie giudiziarie. Come sempre, Arcigay, insieme a Rete Lenford, offre assistenza legale per chiunque voglia intraprendere questo tipo di percorso.

Al Sindaco Seri chiediamo di iniziare un percorso insieme affinché il Comune di Fano aderisca alla Rete RE.A.DY (Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere). Iinvitiamo inoltre il sindaco Seri a non attendere la richiesta di trascrizione, ma a prendere esempio da Bologna, dove il sindaco Merola ha emanato una direttiva che contiene linee guida per la trascrizione del matrimonio celebrato all’estero, facilitando così il percorso a tutte le coppie omosessuali che, in futuro, vorranno intraprendere questa strada.

Che ne pensi?

Fai login o registrati; altrimenti, compila i seguenti campi:

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, anche di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento nonche’ alla visualizzazione e condivisione sui social network di contenuti. Proseguendo nella navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (per es. un link o un'immagine), o chiudendo questo banner, lei presta il consenso all’uso dei cookie.

Chiudi