Ascoli, Liceo Trebbiani a lezione di omofobia

alunni-chiostroVergognoso atto di omofobia al liceo linguistico Trebbiano di Ascoli Piceno. In occasione della Giornata contro l’omofobia, la Rete degli Studenti Medi aveva preparato una circolare, poche righe per ricordare cos’è l’omofobia e perché si celebra il 17 maggio. Ma la dirigente scolastica Marisa Salvatori l’ha bloccata, aggiungendo: “L’omosessualità è contro natura, perché non è possibile che un essere umano possa amare un altro essere umano dello stesso sesso, e a me fa schifo.”

Come comitato territoriale delle Marche Arcigay “Agorà” ci schieriamo senza se e senza ma dalla parte degli studenti che vogliono combattere le piaghe dell’intolleranza, in attesa di una doverosa smentita istituzionale da parte dell’Ufficio scolastico provinciale e regionale. Ci auguriamo altresì che i ragazzi ricevano il sostegno dovuto da parte di tutta la comunità civile e della politica.
Come associazione, qualora si intraprendano le vie legali, siamo disponibili a fornire il supporto dei nostri avvocati, per punire chi starebbe promuovendo l’odio verbale dall’alto del proprio ruolo istituzionale e professionale, in spregio a qualsiasi deontologia professionale ed alla più banale sensibilità umana. In queste ore ci stiamo attivando in sinergia con le studentesse e gli studenti per organizzare una risposta pubblica a questo episodio vergognoso. Fin da subito siamo pronti a offrire il nostro intervento al Liceo Trebbiani con percorsi didattici mirati sui temi dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere rivolti al corpo docente, alla popolazione studentesca e ai genitori.

Che ne pensi?

Fai login o registrati; altrimenti, compila i seguenti campi:

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, anche di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie tecnici e analytics, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento nonche’ alla visualizzazione e condivisione sui social network di contenuti. Proseguendo nella navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (per es. un link o un'immagine), o chiudendo questo banner, lei presta il consenso all’uso dei cookie.

Chiudi