Arcigay Agorà al Gay Pride 2012 in solidarietà alle vittime del terremoto

Bologna Pride 2012 per l'EmiliaIl Comitato Provinciale Arcigay Agorà, nello spirito della solidarietà che animerà il Gay Pride 2012 a Bologna, ha deciso di devolvere una quota dei biglietti di prenotazione del pullman ai terremotati emiliani.
Come ogni anno infatti Arcigay Agorà organizza un pullman per raggiungere il Gay Pride nazionale, che quest’anno è previsto a Bologna il 9 giugno. In seguito agli eventi del terremoto abbiamo deciso di dare un nostro contributo, non solo morale, con la nostra presenza a Bologna, ma anche economico.
Il coordinamento del Pride bolognese infatti ha deciso di trasformare la tradizionale parata in un sobrio corteo, per esprimere la vicinanza alle vittime del terremoto e per devolvere le somme già destinate ai carri allegorici alla popolazione colpita dal sisma. Anche il Pride Party serale sarà una festa di beneficenza.
L’organizzazione del Gay Pride ha deciso di andare avanti, e noi di Arcigay Agorà siamo con loro.
La decisione è avvenuta di concerto con le Istituzioni: “Abbiamo voluto confermarlo a Bologna, proprio per dare un segnale di riscossa e l’orgoglio della nostra terra” ha detto Matteo Lepore, assessore al Coordinamento degli eventi cittadini del comune di Bologna.
Con uno spirito doverosamente rivolto alle vittime del terremoto quindi continuiamo la nostra battaglia, perchè il terremoto putroppo non ha fermato le violenze omofobiche, e la battaglia per i diritti è ancora lunga.
Le partenze del pullman saranno da Urbino, Fano e Pesaro, il costo è 15 euro. Abbiamo ancora qualche posto libero, contattateci al 392/1237367 o al 328/4485692.
 
Il Comitato Provinciale Pesaro e Urbino Arcigay Agorà

Che ne pensi?

Fai login o registrati; altrimenti, compila i seguenti campi: